Filippo Colombo è nato a Porto Valtravaglia nel 1948 e qui vive. Sposato, ha due figli, uno medico chirurgo e l'altro avvocato. Ha lavorato sei anni presso la Tessitura Nastex di Brezzo di Bedero e poi venticinque anni alla Direzione Generale della Banca Popolare di Luino e di Varese. Dopo diversi incarichi in Direzione Fidi, nello Sviluppo Affari, al Servizio Marketing e come Product Manager della Direzione Commerciale, dal 22 marzo 2000 e fino al pensionamento avvenuto il 30 settembre 2005 è stato direttore della filiale di Porto Valtravaglia della Banca Popolare Commercio e Industria.

Ha da sempre collaborato nel sociale ricoprendo incarichi diversi. E' stato segretario della Casport all'epoca della sua fondazione. E' stato presidente della Biblioteca Civica dal 1974 al 1982; presidente della Scuola Materna di Musadino dal 1981 al 1985; presidente del Consiglio di Frazione di Musadino dal 1990 al 1994.

 

Ha ricoperto per tre volte la carica di sindaco di Porto Valtravaglia (1985-90; 1995-99 e 1999-2004) nella lista "Impegno Civico". Durante il mandato 1995-1999 sono state realizzate opere pubbliche per oltre 3 milioni di euro (6 miliardi e mezzo di vecchie lire).

Nelle elezioni del 2004 è stato nuovamente eletto nella "Impegno Civico - nella continuità" e ha ricoperto la carica di Vice Sindaco e Responsabile del Servizio Tecnico fino al 7 giugno 2009.

Dal 1990 al 1995 è stato capogruppo di minoranza in consiglio comunale e membro della Commissione Edilizia ed Urbanistica, nonchè consigliere della Pro Loco.

Non ha partecipato alle elezioni amministrative del 6-7 giugno 2009, ma segue costantemente l'attività della nuova amministrazione comunale.

Ha partecipato alle elezioni amministrative del 2014 con un nuovo progetto elettorale denominato "Porto Valtravaglia Domani" con proposte che non hanno avuto il necessario consenso. E' entrato in consiglio comunale come minoranza.

Collabora dal 1974 nella Parrocchia di Domo ed è segretario del Consiglio dell' Unità Pastorale Porto-Domo. Nell'ottobre 2011 è stato anche nominato nel Consiglio Affari Economici dell'Unità Pastorale.

Nel giugno 2006, insieme con altri, ha fondato l'associazione di volontariato - onlus - "Amici dell'Alpe S. Michele" della quale ricopre la carica di segretario e tesoriere. E' iscritto all'Albo dei Giornalisti della Lombardia dal 1972 e collabora in maniera stabile con il settimanale "Eco del Varesotto" e saltuariamente con quotidiani, riviste, testate on-line, radio e televisioni locali, fornendo informazioni di carattere locale, per far conoscere Porto Valtravaglia.

E' un appassionato ricercatore storico della Valtravaglia: ha pubblicato su "Loci Travaliae" n. VII-1998 una vasta ricerca su mille anni di storia religiosa di Domo, attinta dai documenti dell'Archivio Parrocchiale di Domo relativi ai parroci ed alle visite pastorali; una seconda ricerca è stata pubblicata su "Loci Travaliae" n. XV-2006 e dedicata a Scipione Ronchetti ed Angelo Lucchini, due personaggi a cavallo fra fine '800 e primi '900 di Porto Valtravaglia. Ha pubblicato ancora su Loci Travaliae XVIII-2009 una inedita ricerca su "Fatti e misfatti in Valtravaglia dal 1850 al 1900" e sta completando una nuova ricerca su una "Storia della medicina in Valtravaglia dal 1850 ai giorni nostri".

Ha creato e gestisce alcuni siti Internet (portovaltravaglia.it; alpe san michele, parrocchia di Porto - Domo).

Nella foto: Filippo Colombo in una foto ufficiale da sindaco.


Un risultato personale e di squadra

I risultati elettorali conseguiti dalla lista IMPEGNO CIVICO con Filippo Colombo candidato sindaco sono stati di tutto rispetto.

Nel 1985 ha ottenuto 616 voti (primo mandato)

Nel 1990 ha ottenuto 548 voti (mandato di minoranza)

Nel 1995 ha ottenuto 798 voti (secondo mandato)

Nel 1999 ha ottenuto 1.068 voti (terzo mandato)


Mail: colombo.filippo@libero.it

Blog: http://blog.libero.it/colombofilippo


www.portovaltravaglia.it

Il dominio di questo sito è stato registrato presso l'Autority 25 marzo 2000

Proprietà del dominio: Filippo Colombo


è un periodico di informazione registrato al Tribunale di Varese

al n. 584 in data 3 agosto 1990

Proprietà della testata giornalistica e direttore responsabile: Filippo Colombo


Realizzazione del sito

Questo sito è stato realizzato ed è gestito da Filippo Colombo ed è allocato su