IMPEGNO CIVICO

nella continuità

Elezioni amministrative 2004


BARASSI BRUNO VIRGILIO
Sindaco

COLOMBO FILIPPO - Vicesindaco

GAGLIARDI GREGORIO - Assessore

CALLONI ARCANGELO

COMETTI MAURIZIO

ISABELLA MARIO GABRIELE

SONNESSA SILVIA in TAVERNINI

UGHINI ANGELO

clicca qui per il curriculum dei nostri candidati

clicca qui per leggere uno stralcio del programma 2004-2009



PERCHE' VOTARE PER "IMPEGNO CIVICO"

 

Votare è sempre fare una scelta.

Votare per l'elezione dei rappresentanti italiani al Parlamento Europeo è senz'altro fare una scelta di campo, una scelta politica, spesso senza conoscere i candidati, e sulla scorta di programmi che potrebbero andar bene per tutti i gusti.

Per il Comune, no.

Eleggere un sindaco ed un'amministrazione comunale significa anzitutto scegliere delle persone, ancor prima dei programmi. E con le persone si sceglie un po' tutta la loro storia personale, tanto ci è possibile conoscere e valutare chi si propone.

I giovani che votano per la prima volta e coloro che sono da poco residenti a Porto Valtravaglia potrebbero avere qualche difficoltà a scegliere. Ma anche per tutti gli altri elettori potrebbe essere utile un momento di riflessione.

Ecco allora quali elementi si dovrebbero tenere in considerazione:

· la conoscenza delle persone
è senz'altro la cosa più semplice: qui ci si conosce un po' tutti, e alcuni meglio di altri, per le diverse occasioni di incontro, che spesso - però - possono essere superficiali o occasionali e quindi non sempre pienamente attendibili.

· la propria storia personale
è qualcosa che va oltre la semplice conoscenza, ma esplora una serie di caratteristiche e di valori che compongono la personalità, nella sua sfera privata e sociale: la famiglia, la professione, i rapporti sociali, la coerenza verso valori e principi in cui si crede, ma soprattutto non si teme di dimostrare.

· la propensione all'impegno

che non è improvvisazione. E' uno stile di vivere che ci fa scegliere la responsabilità sociale, piuttosto che il proprio interesse; che ci fa prediligere il bene comune, spesso sacrificando la propria immagine. Sono caratteristiche che non possono rimanere nascoste o emergere all'improvviso, solo in campagna elettorale.

· la disponibilità al servizio
è una dote naturale, spesso coltivata per tutta la vita, che ci mette a disposizione degli altri, anteponendo l'onere del "servizio" al successo personale e al proprio tempo libero, sacrificando i propri spazi a vantaggio della comunità.

· la trasparenza dell'operato
è fra gli impegni più importanti per chi si candida ad amministrare la cosa pubblica: non semplici promesse di informazione e trasparenza, ma consolidata abitudine a mettersi in gioco, a non temere le critiche, a motivare le proprie scelte, a renderne effettivamente partecipi i cittadini.

· Il disinteresse personale

È indispensabile che coloro che si candidano ad essere amministratori della cosa pubblica non abbiamo interessi personali da salvaguardare, o conflitti da risolvere, per poter lavorare in piena libertà al solo servizio pubblico.

· l'esperienza acquisita e dimostrata nell'amministrazione pubblica
non ci si improvvisa sindaco o consigliere comunale, ma lo si può diventare attraverso una costante preparazione fatta di conoscenza e di esperienza che si acquisiscono con la partecipazione, costante e prolungata, alla vita sociale del proprio paese, nelle associazioni, negli enti, in Comune. In quest'ultima realtà, poi, è indispensabile aver vissuto da vicino la vita amministrativa, soprattutto quella degli ultimi anni, ma non per sentito dire, bensì direttamente.

· la continuità del mandato elettorale

non è una restrizione al pluralismo ed alla democrazia, ma rappresenta la garanzia per il paese di vedere realizzate senza ritardi le attese dell'intera cittadinanza. Di questi tempi, basta poco per perdere tempo preziosissimo e soldi. Porto Valtravaglia ne ha già fatto esperienza in passato. Solo un'accorta e continuata programmazione consentono di ottenere le giuste risorse finanziarie e gli attesi risultati.

Il futuro non arriva gratuito, improvvisato,
ma lo costruiamo giorno per giorno,
con le nostre mani.

 

I candidati della nostra lista "IMPEGNO CIVICO - nella continuità" possono offrire una risposta valida e concreta agli elementi di riflessione che Vi abbiamo proposto.

Inoltre, la pluriennale esperienza acquisita conferisce alla nostra squadra un elemento di forza determinante per il raggiungimento degli obiettivi che ci siamo proposti di ottenere per il nostro paese.

Siamo persone abituate a lavorare da anni nelle diverse realtà locali; condividiamo i medesimi impegni e tendiamo agli stessi traguardi.

Siamo tutti nati o residenti a Porto Valtravaglia: ci sta veramente a cuore il nostro Comune!

E non è poco.

 

Per questo abbiamo la coerenza di chiedere il Vostro voto
per la nostra lista.

(committente responsabile Filippo Colombo - Porto Valtravaglia)