Porto Notizie 22 - da Gennaio a Giugno 2007

(articoli di Filippo Colombo pubblicati su Eco del Varesotto)


Gennaio

AGENDA PARROCCHIALE

(Fc) Puntuale, è arrivato nelle case il Notiziario dell'Unità Pastorale Porto-Domo. Alcune novità contraddistinguono il calendario. Sono state introdotte nuove rubriche: Conosciamo i santi (con la presentazione mensile di un santo festeggiato nel mese); Un po' di storia (dove viene esposta una sintesi storica di chiese, cappelle, affreschi esistenti in parrocchia). Nelle altre pagine trovano posto il Piano Pastorale Diocesano (pubblicato per sintesi a puntate); libri per una biblioteca della fede; asterischi con le news dalla parrocchia; una riflessione di attualità.
Fra gli appuntamenti del mese troviamo: sabato 13 gennaio alle ore 20 la Cena dei Presepi (ormai giunta alla 19a edizione, per consolidare l'amicizia fra quanti collaborano alla realizzazione dei presepi nelle frazioni; la convocazione del Consiglio Pastorale per lunedi 22 gennaio e la Festa della Famiglia per domenica 28, con un momento di festa nel pomeriggio in Oratorio.
Il Notiziario è messo anche a disposizione sul sito internet http://digilander.libero.it/domoparrocchia in formato scaricabile, insieme a tutti i contenuti opportunamente distribuiti nelle varie pagine del sito, così da formare un ricco archivio della vita religiosa, sociale e storica della comunità di Domo e Porto Valtravaglia.

PRO LOCO IN DIALOGO

(Fc) In vista della prossima assemblea generale dei soci per il rinnovo delle cariche sociali, prevista il 2 febbraio, la Pro Loco ha indirizzato a tutte le famiglie una "lettera aperta" per provocare e consentire l'apertura di un dialogo fra cittadini (veri destinatari dell'azione della Pro Loco stessa) e coloro che dovrebbero ideare ed attuare il programma triennale del sodalizio di promozione turistica locale.
Un'impresa non facile che da una parte deve tenere conto anzitutto dell'esperienza passata, delle forze in campo (Comune, altri enti ed associazioni, commercianti, privati, oltre alla Pro Loco stessa), dei limiti dettati dalla dimensione locale e dalle possibilità che comunque ne derivano dall'associazionismo più ampio, a livello sovracomunale, provinciale e regionale.
Un'impresa non facile che può essere facilitata dalla partecipazione attiva e collaborativa di molti, partendo dalle idee. Già nella lettera si legge che "molte cose dovrebbero essere cambiate" e "vari problemi l'associazione ha incontrato" lungo questo passato triennio. Ma ci sono stati anche ampi e riscontrati successi, come la "Notte dei mezarat" e tant'altro ancora.
Il dado è tratto, e la Pro Loco aspetta di incontrare persone e idee in una riunione aperta a tutti, proprio tutti, per venerdi 19 gennaio alle ore 21 nel salone di Piazza Imbarcadero: sarà un'importante occasione perché ciascuno possa esprimere il proprio pensiero al riguardo ed eventualmente dare la propria disponibilità a collaborare, creando un efficiente gruppo di lavoro.

PARROCCHIA: LAVORI IN CORSO

(Fc) Sono ormai ultimati i lavori di rifacimento del tetto della chiesa parrocchiale di Porto ed il restauro del campanile, adeguatamente ripulito. Ora tocca alla porzione di Casa degli Angeli, quella lungo la via Roma, adibita ad aule di catechismo e salone riunioni, con la sostituzione della copertura. La Soprintendenza ha recentemente autorizzato i lavori che saranno iniziati nei prossimi giorni.

 

IL RITROVO: CAMBIO GESTIONE

(Fc) E' di questi giorni il cambio di gestione al Bar Ritrovo di Musadino: Chiodi Melissa ha lasciato l'attività ed è subentrato Marco Cometti. Auguri di buon lavoro!

 

CONSIGLIO PASTORALE

(Fc) E' convocata per lunedi 22 gennaio alle ore 20,30 presso l'Oratorio di Domo la prima seduta operativa del nuovo Consiglio Pastorale. I dodici componenti, otto eletti e quattro scelti dal parroco, saranno chiamati a discutere e progettare le attività "pastorali" da proporre alle comunità di Porto Valtravaglia e Domo. All'ordine del giorno l'esame di alcuni argomenti suggeriti dal documento del Card. Tettamanzi e da sviluppare nel triennio 2006/2009 per valutarne una possibile applicazione alle nostre realtà territoriali. Quest'anno poi ricorre il sessantesimo anniversario della consacrazione della chiesa di Domo, avvenuta per opera del Beato Card. Schuster il 12 agosto 1947: anche di questo se ne parlerà per degnamente commemorarne il ricordo.

 

AUGURI, DON WALTER!

(Fc) Giovedi 25 gennaio è il compleanno di don Walter Casola, parroco di Domo e Porto Valtravaglia. Nato a Gallarate nel 1944, ma trasferitosi quasi subito a Ternate, è stato ordinato sacerdote il 27 giugno 1970 dal Card. Giovanni Colombo. E' stato coadiutore a Buscate fino al 1978 quando è stato nominato parroco di Domo. Dal 1997 è parroco dell'Unità Pastorale S. Maria Assunta che comprende le parrocchie di Domo e di Porto Valtravaglia. Nel 2000 ha celebrato il 30° anniversario della sua ordinazione sacerdotale.

LA BIBLIOTECA SARA' AMPLIATA

(Fc) Grazie alla disponibilità della Parrocchia, la Biblioteca Civica potrà avere ulteriori spazi che saranno ricavati sempre nell'ambito della ex Casa degli Angeli, sul piano dell'attuale sede. Si tratta di due ampi locali inutilizzati, seppur bisognosi di un intervento di sistemazione, che offriranno nuovi spazi ai lettori e consentiranno di aumentare l'offerta culturale a Porto Valtravaglia. La Curia di Milano, il 23 dicembre scorso, ha dato il proprio assenso alla richiesta inoltrata dal Comune ormai da quasi due anni. Restano da completare le incombenze amministrative per addivenire alla sottoscrizione di uno specifico atto notarile.

FESTA DELLA FAMIGLIA

(Fc) Domenica 28 febbraio, in occasione della festa della famiglia, l'Unità Pastorale Porto - Domo propone a tutti i ragazzi e alle loro famiglie di trascorrere qualche momento insieme, a cominciare dalla partecipazione alla s. Messa delle ore 10 (a Porto) e delle ore 11 (a Domo) che saranno animate dai ragazzi dell'Oratorio. Nel pomeriggio, poi, a Domo, dalla 14 alle 17 saranno organizzati giochi per famiglie per chiudere poi con una merenda insieme. Valorizzare la famiglia è l'obiettivo primario che il Piano Pastorale Diocesano si è posto per il triennio 2006-2009 e anche la parrocchia sta attuando alcuni progetti al riguardo.

CONSIGLIO PASTORALE

(Fc) Nella sua riunione del 22 gennaio scorso il Consiglio Pastorale di Porto - Domo ha affrontano diversi argomenti posti all'ordine del giorno., prendendo anzitutto la decisione di rendere pubblici i resoconti delle riunioni, per facilitare la partecipazione più ampia possibile. Si sono affrontati alcuni temi del Piano Pastorale Diocesano, soprattutto in relazione alla necessità di diffondere l'abitudine alla lettura della Parola di Dio (la Bibbia nelle case), la catechesi della terza età e quella quaresimale, la catechesi in preparazione al Battesimo, alla Prima Comunione e alla Cresima (con l'ausilio di qualche coppia preparata). Quest'anno poi ricorrere il sessantesimo anniversario della consacrazione della chiesa di Domo, avvenuta il 12 agosto 1947 in occasione della visita pastorale del Card. Schuster. Per l'occasione si è deciso di invitare alla celebrazione della festa di Domo (seconda domenica di luglio, o in altra data da stabilire) il card. Tettamanzi, arcivescovo di Milano. Si sono poi affrontati i problemi della comunicazione, decidendo di arricchire il Notiziario Parrocchiale con altre rubriche e temi di attualità, e proponendo la creazione di una radio (a livello interparrocchiale). Per questo il tema verrà approfondito nei suoi aspetti tecnici. Infine si è ampiamente discusso sui problemi della solidarietà sociale (assistenza, visita ai malati, ecc.) nominando un Gruppo di lavoro che possa studiare a fondo la problematica e sottoporre concrete proposte operative al Consiglio.
E' stata data notizia di diverse iniziative a livello interparrocchiale (riunioni per consiglieri pastorali, per la terza età, pellegrinaggio a Roma).

 

IL NUOVO PARCHEGGIO

(Fc) Proseguono celermente i lavori di realizzazione del nuovo parcheggio vicino al Cimitero di Porto: è stato posato il tetto ed è in corso la realizzazione degli impianti. L'opera, finanziata da un contributo europeo, si inserisce nel più ampio progetto che vede la realizzazione di un percorso turistico pedonale che dalla via Muceno raggiunge il lago, lungo il torrente, con illuminazione, panchine ed alberi, la cui piantumazione è stata ultimata in questi giorni.
La fine dei lavori è prevista entro il prossimo mese di luglio.

INCARICHI TECNICI PER IL COMUNE

(Fc) Il Comune di Porto Valtravaglia ha pubblicato due bandi finalizzati alla formazione di altrettanti elenchi di personale tecnico accreditato per lo svolgimento dell'incarico di consulenza e supporto tecnico amministrativo alle attività del Responsabile dell'area tecnica-manutentiva e per il rilievo dei siti e l'espletamento delle pratiche catastali relative a frazionamenti di aree e/o fabbricati.
Le domande, opportunamente corredate dai propri curricula, dovranno essere presentate al protocollo del Comune rispettivamente entro le ore 12 di venerdi 16 febbraio e di sabato 17 febbraio.
Il bando completo e la domanda di partecipazione possono essere richieste agli Uffici Comunali oppure reperiti sul sito internet www.comune-portovaltravaglia.it nel menu "comunicati".

 

LA PRO LOCO CHIAMA I GIOVANI

(Fc) Venerdi 2 febbraio alle ore 21,15 presso la sede della Pro Loco (in piazza Imbarcadero, dietro il Municipio) si riuniranno i soci dell'associazione di sviluppo turistico di Porto Valtravaglia. Dopo la presentazione e la discussione di rito sul bilancio consuntivo e sulla relazione delle attività del 2006, sarà la volta di eleggere il nuovo consiglio che resterà in carica fino alla primavera del 2009. Potranno partecipare tutti i soci che risultino iscritti da almeno sei mesi al sodalizio.
Dopo la pre-assemblea del 19 gennaio scorso, organizzata per sensibilizzare il grande pubblico alle attività ed alle prospettive della Pro Loco, ora tocca ai giovani, dai 18 ai 30 anni, dire la loro venerdi 26 gennaio. E' una ulteriore opportunità per dare suggerimenti, proposte, ma - soprattutto - offrire un po' di collaborazione e di interessamento alle molteplici offerte della Pro Loco.

 

FATE E FOLLETTI DI S.MICHELE AL CARNEVALE

(Fc) Sono in corso i preparativi per partecipare al Carnevale di Cuveglio e di Laveno Mombello: il Direttivo degli "Amici dell'Alpe S. Michele" proporrà ai propri soci, ormai oltre 120, nel corso di una riunione fissata il prossimo 9 febbraio (ore 21 al Ristoro di S. Michele), la partecipazione alle due tradizionali manifestazioni. Gli "Amici" formeranno un gruppo con costumi intonati al tema "Fate e Folletti". Un'occasione per farsi conoscere e far conoscere l'attività della onlus che negli scorsi mesi ha riscosso importanti successi, con la sua prima Festa Country e l'inaugurazione dei Presepi.


Febbraio

INCARICHI PROFESSIONALI

(Fc) Il Comune di Porto Valtravaglia ha pubblicato il bando per il conferimento dell'incarico professionale per la progettazione definitiva ed esecutiva e per la direzione lavori di tre opere pubbliche da realizzare nel 2007. Si tratta della realizzazione fognatura in Via Marconi (spesa € 100.000); il recupero urbanistico di un tratto della Via C. Colombo (Muceno) con riqualificazione della strettoia esistente - II° stralcio funzionale di € 170.000; la manutenzione di alcune strade comunali per € 20.000. Il termine di presentazione delle candidature è il 3 marzo prossimo. Il testo integrale del bando, disponibile presso l'Ufficio Tecnico Comunale, è pubblicato nel menu "comunicati" sul sito internet www.comune-portovaltravaglia.it.

 

FATE E FOLLETTI DA S. MICHELE A CUVEGLIO

(Fc) Un gruppo di una trentina di soci della onlus "Amici dell'Alpe S. Michele" parteciperanno al carnevale di Cuveglio di sabato 17 febbraio. I costumi indossati saranno tutti legati al tema "Fate e Folletti". Inizia con questa partecipazione la prima iniziativa dell'associazione. Sarà una buona occasione per passare un pomeriggio in allegria e far conoscere al grande pubblico l'attività della onlus di S. Michele. Fate e folletti saranno poi ancora presenti al carnevale ambrosiano di Laveno, sabato 24 febbraio.

PRO LOCO AL LAVORO

(Fc) Sono passati pochi giorni dallo svolgimento dell'assemblea della Pro Loco di Porto Valtravaglia, che è stata già convocata una riunione operativa con tutti i gruppi ed associazioni presenti sul territorio allo scopo di programmare correttamente le attività per il corrente anno. L'appuntamento è per il giorno 27 febbraio, alle ore 21, presso la sede di Piazza Imbarcadero.
Confermata nella carica di Presidente, Emma Porta ha reso pubblica la propria soddisfazione attraverso una lettera inviata al quotidiano La Prealpina di sabato scorso, per l'adesione di tanti giovani ed il loro interessamento all'attività della Pro Loco, smentendo così ogni illazione sulla possibile "morte" del sodalizio. Ovviamente non sono mancati i ringraziamenti a quanti (e sono davvero tanti…) hanno collaborato in vario modo a fare della Pro Loco un ente veramente di alto livello in Provincia, e i riconoscimenti ottenuti puntualmente di anno in anno ne sono la prova.

FATE E FOLLETTI DA S.MICHELE A LAVENO
(Fc) Quaranta "amici" dell'Alpe S. Michele hanno partecipato al Carnevale di Cuveglio lo scorso sabato sfilando in gruppo, mascherati a tema "Fate e Folletti". Un successo ed una soddisfazione veramente lusinghiera! Fate, folletti e animali del bosco, i più piccoli accomodati su carriole e personaggi del bosco che, insieme ai coriandoli, lanciavano foglie di faggio sulla folla festante. Ora tutto è pronto per partecipare anche al carnevale di Laveno Mombello, sabato pomeriggio.

 

CATECHESI QUARESIMALE
(Fc) Il calendario parrocchiale che sarà distribuito nella prossima settimana, propone quattro incontri a Villa Immacolata (Castelveccana) a tutti coloro che vogliono approfondire, dal punto di vista cristiano, i temi legati alla famiglia. Sono argomenti di stretta attualità e possono aiutare un po' tutti, genitori e figli, a capire e vivere la missione familiare. Tema, questo, proposto anche dall'Arcivescovo di Milano per il corrente anno pastorale. Quattro lunedi, alle ore 20,45 si alterneranno altrettanti relatori secondo il seguente calendario: 5 marzo - "La famiglia oggi tra problemi e speranze" (Relatore: Gianni Borsa, giornalista); 12 marzo - "Il Vangelo di Cana: la buona notizia del credente cristiano e per il credente cristiano sposato" (Relatore: don Giuliano Parravicini); 19 marzo - "La famiglia in difficoltà: la sfida oltre i fallimenti" (Relatore: don Pino Gamalero); 26 marzo - "Il Vangelo della famiglia: in questo sta l'amore" (Relatore: Marco Vergottini). Gli incontri sono aperti a tutti, ma in particolare alle comunità della Valtravaglia.

 

I MEZARAT NON DORMONO, ANZI…
(Fc) Gli organizzatori e gli animatori della "notte dei mezarat" si stanno preparando. Sul tavolo ci sono le proposte e le idee per attivare l'edizione 2007 della notte più lunga di Porto Valtravaglia e nella riunione del 21 febbraio scorso sono state fissate le linee principali della manifestazione che tanto successo ha riscosso negli anni scorsi. Presto sarà pubblicato il regolamento del "Premio Dario Fo". La "notte dei mezarat" dovrebbe affiancarsi al preannunciato primo Festival del teatro e della comicità "Città di Luino" ideato da Francesco Pellicini, con il sostegno di Francesco Salvi.

SERVIZI SOCIALI IN PARROCCHIA

(Fc) Il Consiglio Pastorale delle Parrocchie di Porto e Domo Valtravaglia ha attivato un Gruppo di Lavoro per studiare e avviare un "Servizio Sociale" basato sulla reciproca solidarietà e sull'aiuto offerto da persone che ne hanno la capacità e la possibilità. Il Servizio sarà efficace se si potrà avere la collaborazione di molte persone, per poter rispondere alle molteplici necessità, spesso imprevedibili ed improvvise, soprattutto delle persone anziane o sole. Al Notiziario in distribuzione in questi giorni alle famiglie, è stato allegato un elenco di numeri utili, con l'invito a staccarlo dal Notiziario e tenerlo bene in vista in casa, in caso di necessità o richieste di aiuto. C'è anche un piccolo questionario in cui sono elencate le richieste di aiuto più frequenti: viene chiesto a chi è disponibile ad offrire qualche servizio (eventualmente anche a pagamento) di compilarlo e restituirlo in Parrocchia.
Sarà predisposto un elenco delle persone che si saranno rese disponibili ed il loro nome sarà segnalato a coloro che manifestassero necessità, per un contatto diretto. La Parrocchia si sta anche attivando per aiutare coloro che sono in cerca di lavoro, mediante appoggio alle Agenzie per il lavoro temporaneo. Infine si vorrebbe mettere a disposizione i recapiti telefonici di badanti che hanno lavorato in zona e sono momentaneamente libere: chi avesse tali informazioni è caldamente pregato di comunicare il nome e il numero di telefono della badante alla Parrocchia.

 

CONSIGLIO COMUNALE

(Fc) Il consiglio comunale del 28 febbraio è stato chiamato a deliberare un nutrito ordine del giorno di provvedimenti collegati alla presentazione del bilancio di previsione 2007. Fra gli argomenti, il mantenimento delle attuali aliquote ICI, l'aumento dell'IRPEF comunale allo 0,4%, l'aumento della Tassa Raccolta Rifiuti del 15%. Per contro è previsto uno sconto alle famiglie monocomponenti ultra sessantacinquenni pari al 50% della tassa (negli anni precedenti era il 30%). Nel bilancio sono anche stati fatti specifici accantonamenti per il sociale ed è previsto l'acquisto di una vettura di servizio per poter meglio espletare i servizi di assistenza alla persona.
E' stata anche approvata la normativa relativa al cosiddetto "reticolo minore", i corsi d'acqua passati dal Demanio alla competenza comunale. L'importante documento costituisce variante al Piano Regolatore Generale.

 

FLORIO E' ANDATO AVANTI…

(Fc) E' la frase con la quale gli alpini salutano i loro commilitoni che lasciano questa terra per le cime del cielo, come mormora la canzone "Il Signore delle cime". Ci ha lasciati in silenzio Francesco Sonzini, per tutti "Florio", in quel silenzio e riservatezza in cui ha vissuto gli anni trascorsi dopo il meritato pensionamento da impiegato del Comune di Porto Valtravaglia, accanto alla sua Lisetta ed alla figlia Donatella.
L'avevo conosciuto quasi cinquant'anni fa: un bel personaggio alto, gli occhi penetranti, i baffoni che mettevano soggezione, dai modi un po' burberi, ma con tanta bontà nel cuore. Così l'ho ritrovato non molti mesi fa, addolcito e capace di commuoversi al rievocare le tante storie che lo hanno visto partecipe sul lavoro, in guerra, con gli alpini, con la famiglia e con gli amici. Sempre con la battuta pronta, sapeva ancora donare con lucidità e semplicità di cuore, insegnamenti di piccole parole, ma di profondo valore.
Arrivederci, Florio!

PREMIATA S.MICHELE AL CARNEVALE DI LAVENO

(Fc) Una partecipazione al carnevale, fatta quasi per scherzo a Cuveglio e a Laveno, ha fatto guadagnare al gruppo degli "Amici dell'Alpe S. Michele" il primo premio per Gruppi in quel di Laveno, sabato scorso. Fate e folletti dell'alpe, una trentina di grandi e piccini, hanno sfilato sotto una pioggia insistente… ma la soddisfazione alla fine è stata davvero grande ed insperata. La neonata "onlus" ha fatto la sua parte, ce l'ha messa proprio tutta, grazie all'entusiasmo di Sabrina, Eliana e tanti altri, impossibile nominarli tutti. Il prossimo appuntamento sarà all'alpe, per una festa di primavera veramente speciale!


Marzo

CATECHESI QUARESIMALE

(Fc) Sono iniziati lunedi scorso gli incontri quaresimali interparrocchiali delle comunità della Valtravaglia. A Villa Immacolata, per ascoltare la relazione del giornalista Gianni Borsa, erano presenti oltre sessanta persone. Interessante l'argomento, il primo di una serie dedicata alla famiglia ed alle problematiche sociali e pastorali connesse. Gianni Borsa ha parlato di "Famiglia oggi" nel contesto sociale italiano ed europeo. Ha snocciolato numeri e dati che hanno consentito una seria riflessione su matrimoni, convivenze e divorzi, nascite e aborti, responsabilità genitoriale e età dei genitori; occupazione e lavoro.
Ne è seguito un confronto ed una serie di domande di approfondimento. Il prossimo incontro sarà lunedi 12 marzo, ore 20,45, con don Giuliano Parravicini che tratterà il tema famiglia con squisito taglio pastorale, sotto il titolo "Il Vangelo di Cana".

 

CRESIMA E PRIME COMUNIONI

(Fc) L'Unità Pastorale Porto-Domo Valtravaglia ha reso note le date in cui verranno celebrati i sacramenti dell'iniziazione cristiana nelle due comunità. Domenica 17 aprile mons. Belloli amministrerà il sacramento della Cresima nelle chiesa di Porto. Domenica 6 maggio sarà celebrata la festa di Prima Comunione a Domo (ore 11) e domenica 13 maggio a Porto (ore 10).

 

PORTO VALTRAVAGLIA INSIEME

(Fc) Questo è il titolo del forum di chiusura del percorso di partecipazione per individuare il futuro del paese. Come si ricorderà, il Comune di Porto Valtravaglia aveva ottenuto un contributo regionale per realizzare una sorta di percorso condiviso che, partendo dalla conoscenza del territorio e dalla sua storia, raccogliesse prospettive e istanze per mettere a fuoco possibili ipotesi di sviluppo del territorio, con particolare riguardo al collegamento "lago - monti" ed alla sua fruizione turistica.
Dopo una serie di incontri pubblici, di interviste raccolte fra gli operatori dell'industria, del commercio, del turismo e dell'artigianato, le associazioni di categoria e i privati cittadini, sono state predisposte alcune schede che sintetizzano possibili e concrete soluzioni di sviluppo sostenibile.
L'appuntamento è per lunedi 12 marzo (salone Pro Loco, piazza Imbarcadero) per la presentazione del lavoro finale.

 

CONSIGLIO COMUNALE

(Fc) E' convocato per lunedi 19 marzo alle ore 21 il consiglio comunale di Porto Valtravaglia. Fra gli argomenti che figurano all'ordine del giorno troviamo l'approvazione definitiva del bilancio 2007, che era stato presentato al consiglio lo scorso 28 febbraio; l'approvazione del regolamento de "La notte dei mezarat - Premio Dario Fo"; l'approvazione definitiva della variante alle norme di Piano Regolatore relative alle destinazioni dei piani terra degli edifici nei nuclei antichi. Quest'ultimo provvedimento è finalizzato a mantenere e recuperare gli ambienti che erano vecchie botteghe, vietandone la trasformazione in abitazioni, salvaguardando così la fisionomia e le finalità commerciali dei centri storici del capoluogo e delle frazioni. La delibera, adottata lo scorso anno, è stata in pubblicazione sessanta giorni per consentire la presentazione di eventuali osservazioni da parte dei cittadini, osservazioni che - comunque - non sono pervenute. Pertanto il consiglio procederà alla approvazione definitiva delle nuove norme.

 

SALUTO A BIANCHINI

(Fc) Ci si aspettava molta più gente all'ultimo saluto a Osvaldo Bianchini, operaio, sindacalista, consigliere comunale, assessore e, dal 1980 al 1985, sindaco di Porto Valtravaglia. Ma, come spesso succede, ci si dimentica presto del tempo e delle energie che una persona come lui, che aveva scelto di servire gli altri, ha profuso nell'arco di una vita intera. Il suo funerale, sabato scorso, è stato un momento per dargli atto di quanto ha fatto in cinquant'anni per Porto Valtravaglia, a partire dalle lotte operaie del dopo guerra, fino alla sua ultima amministrazione comunale. Non aveva mai voluto essere sindaco, ma nel 1980 i suoi sostenitori lo avevano incoraggiato a ricoprire quella carica, della quale - forse - non ne aveva bisogno, tanta era la sua disponibilità dentro e fuori il municipio.
Tre momenti hanno sottolineato e ricordato la sua figura. Don Walter nell'omelia della messa di suffragio ne ha tratteggiato la sincerità e la voglia, nonostante l'età e gli acciacchi, di pensare sempre alla sua Porto Valtravaglia, dove ritornava ogni anno a festeggiare il suo compleanno fra i coetanei del Centro Sociale. Poi in sindaco Barassi ha ricordato la propria esperienza amministrativa affiancata a quella di Bianchini, un uomo quasi d'altri tempi, associandone la memoria a quella di Florio Sonzini, recentemente scomparso. Il momento più toccante è però stato al cimitero: il nipote Ermes Colombaroli ha letto una lettera indirizzata all'uomo che tanto esempio di dedizione ha dato all'interesse pubblico, durante tutta la sua lunga esistenza, ed ora pensandolo in Paradiso, gli augurava di ritrovare tutti i suoi cari.
In una mattina di sole e di vento abbiamo salutato Osvaldo Bianchini, che ora riposa poco distante dalla tomba di un altro pubblico amministratore, Scipione Badiali, che con lui e come lui ha dedicato una vita al nostro paese.

FORUM "DAL LAGO AI MONTI": LE CONCLUSIONI

(Fc) Si è concluso lunedi 12 marzo il percorso di partecipazione per individuare il futuro del paese. Come è noto, il progetto "Lungo le rive della Valtravaglia" è un'iniziativa a carattere sperimentale voluta dall'amministrazione comunale di Porto Valtravaglia al fine di esplorare una nuova ed eventuale possibilità di apportare un contributo innovativo alla programmazione del Comune finalizzata alla fruizione turistica tra la zona a lago e le attrattive della zona montana. Il progetto è stato finanziato dalla Regione Lombardia a valere sui fondi Obiettivo 2 2000-2006 Misura 2.5 "Sviluppo delle competenze programmatorie degli enti locali". Il lavoro è stato rivolto all'esplorazione delle possibilità di integrazione del sistema turistico, oggi legato quasi esclusivamente all'area a lago, con la ricchezza del patrimonio naturalistico ed ambientale più interno, tenendo in considerazione le progettualità relative ai percorsi sentieristici facenti capo alla Comunità Montana Valli del Luinese. La visualizzazione dei possibili scenari di collegamento delle sponde del Lago ed i monti retrostanti passa anche attraverso la riqualificazione delle aree urbane secondo formule funzionali allo sviluppo territoriale. Il coinvolgimento di tutta la cittadinanza e le rappresentanze delle forze economiche, politiche e sociali attraverso incontri a tema (Forum) ha permesso un confronto sulle tematiche di sviluppo locale e ha fatto emergere proposte e modelli di scenari di sviluppo.
La serata conclusiva è stata aperta dal saluto del Sindaco e del Presidente Comunità Montana Valli del Luinese. I lavori sono stati introdotti da Maurizio Cometti, presidente del Forum. Poi Camilla Perrone - Tecnico esperto di sviluppo locale e progettazione partecipata, con Patrizia de Vitis e Lorenza Toson, tecnici esperti di programmazione e cartografi a territoriale, hanno presentato le carte di sintesi del patrimonio e degli scenari di sviluppo; una loro copia è stata anche distribuita la pubblico presente.
Elga Zorn e Pierluigi Zibetti Urbanisti, hanno illustrato alcune ipotesi di fattibilità di alcuni scenari progettuali proposti dal Forum e compatibili con le previsioni di PRG. Viviane Iacone, funzionaria della Regione Lombardia, DG Industria PMI Cooperazione e Turismo, ha proposto una serie di riflessioni sulla esperienza del Docup Obiettivo2.
Ne è seguito un ampio dibattito con il pubblico presente. Il corposo volume dello studio, le proposte e le tavole tecniche saranno poi presentate all'amministrazione comunale perché possa farle proprie e metterle alla base di uno sviluppo futuro del paese. Altre copie verranno inviate alla Regione e all'Unione Europea. Per inciso, si può dire che Porto Valtravaglia è stato l'unico sui 350 comuni che fanno parte dell'Obiettivo 2, a intraprendere questo cammino programmatorio.

 

BOTTIGLIA INCENDIARIA
(Fc) Mattina di mercato un po' movimentata quella del 19 marzo. Un fil di fumo ha fatto prontamente scoprire e neutralizzare una bottiglia incendiaria posta sotto una vettura in sosta presso il distributore di carburanti Q8 sul lungolago di Porto Valtravaglia. Sono prontamente intervenuti gli agenti di Polizia Locale, i carabinieri e i vigili del fuoco. Sono in corso le indagini sul caso.

 

SCIPIONE: IMMUTATO RICORDO

(Fc) Il nome di Scipione ricorda a tutti una persona che ha veramente lasciato un segno nella vita di Porto Valtravaglia. Commerciante, consigliere comunale, presidente Pro Loco, Scipione Badiali è stato capace di fare del bene a molti, in silenzio, col sorriso bonario, nella vita pubblica e in quella privata. Dal suo negozio, chi aveva bisogno non se ne andava mai a mani vuote. Per tutti aveva parole e gesti veramente tratti dal cuore. Il prossimo 28 marzo, mercoledi alle ore 9,30, sarà celebrata nlla chiesa di Porto una s. Messa per lui, la moglie Gianna e la cognata Gina, perché il suo ricordo resti vivo in quanti l'hanno conosciuto e stimato.

CIMITERO DI MUCENO

(Fc) E' pervenuto in questi giorni al Comune il parere favorevole dell'ASL al progetto di ampliamento e completamento del cimitero della frazione di Muceno. I lavori potranno quindi essere prontamente ripresi ed ultimati. Saranno realizzati una serie di nuovi loculi e sarà messa a disposizione un'area per sepolture in terra comune e in concessione.

A S. MICHELE PER SENTIERI

(Fc) Nelle scorse settimane alcuni soci della onlus "Amici dell'Alpe S. Michele" insieme ad altri volontari hanno trascorso insieme una domenica mattina a ripulire da rovi e sterpi i tre sentieri che collegano la Valtravaglia a San Michele. Si tratta del sentiero della valle, dei sassi e della Gogna: tre percorsi altamente panoramici raggiungibili da Ligurno e da Torre che si snodano su per la montagna fino a raggiungere l'alpe. Ben ripuliti e segnalati, offrono l'opportunità di passeggiate poco impegnative, ma veramente corroboranti per il corpo e per lo spirito. Percorrendoli, può anche capitare di intravedere nel bosco circostante qualche capriolo o un bel cervo, ma niente di pericoloso.

I VENDITORI DI SOGNI

(Fc) La Pro Loco di Porto Valtravaglia ha in programma per domenica 1 aprile, alle ore 15,30, uno spettacolo teatrale curato dal Teatro Azzurro di Quartino (Svizzera). Due atti, per tutti, dal titolo "I venditori di sogni" di Marinella Pawloswski. Informazioni presso l'Ufficio Turistico Comunale 0332-548.203.

LAVORI AL "CAFFE' MILANO"

(Fc) Sono iniziati lo scorso lunedi i lavori di ristrutturazione del palazzo situato sul lungolago che ospitava al piano terreno il "Caffè Milano". E' certamente uno dei più bei fabbricati di Porto Valtravaglia, costruito a fine '800 su quella che fu la Piazza Scipione Ronchetti (come ricorda la lapide sulla facciata), il noto senatore nato proprio a Porto Valtravaglia il 19 ottobre 1846.
Il palazzo è stato recentemente venduto ed ora è oggetto di ristrutturazione totale: saranno rifatti gli appartamenti ai piani superiori, mentre al piano terra sarà mantenuta la destinazione commerciale.


Aprile

 

AMICI DELL'ALPE IN ASSEMBLEA

(Fc) E' convocata la prima assemblea ordinaria dei soci della onlus "Amici dell'Alpe S. Michele" in prima convocazione il giorno 12 aprile 2007 alle ore 12 e in seconda convocazione per il giorno Venerdi 13 aprile, alle ore 21 presso il Ristoro Alpe S. Michele per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:
1. relazione del Direttivo
2. esame ed approvazione del bilancio consuntivo 2006
3. esame ed approvazione del bilancio preventivo 2007
4. determinazione quota associativa 2007
5. programmazione delle attività
Chi volesse arrivare prima, verso le 19 - 19,30 e desiderasse cenare, è pregato di voler confermare la propria presenza telefonando al n. 338-6728822 entro giovedi 12 aprile.

 

APPROVATO IL PROGETTO EX ERMA

(Fc) La Commissione Edilizia dello scorso 30 marzo ha esaminato con parere favorevole il nuovo progetto di ristrutturazione del fabbricato ex ERMA in frazione Muceno. La proprietà ha rinunciato al precedente progetto che prevedeva un consistente ampliamento ed ha optato per una nuova soluzione: realizzerà pertanto quella che tecnicamente si chiama RSA (uno struttura protetta per anziani) con ottanta posti letto, con tutti i servizi annessi. Una convenzione a suo tempo sottoscritta, consentirà all'amministrazione comunale di ulteriormente convenzionare una serie di servizi sociali utili al territorio.

 

FESTA DELLA CRESIMA

(Fc) Domenica 17 aprile, alle ore 17,30 nella chiesa di Porto, i ragazzi della comunità Porto e Domo riceveranno il sacramento della Cresima dal vescovo mons. Belloli. E' un momento importante per la parrocchia, perché si conclude il primo ciclo dell'iniziazione cristiana e per i ragazzi inizia un periodo più impegnativo, quando saranno essi stessi e le loro famiglie a dover scegliere se approfondire o meno il cammino cristiano. Ci si augura che possano fare scelte coerenti con quanto hanno ricevuto in Parrocchia.

 

MUCENO: FESTA DELL'ANGELO

(Fc) Torna puntuale il lunedi di Pasqua la tradizionale "festa dell'angelo" per la frazione di Muceno. In programma troviamo la s. Messa alle ore 10 cui seguirà l'incanto delle offerte in natura. Nel pomeriggio alle ore 15 la processione con la statua della Madonna, accompagnata dal Corpo Musicale di Marzio, per concludere con la benedizione ed il ritrovo presso i locali della Valsport.

LA RESISTENZA A SCUOLA

(Fc) Nell'ambito delle proprie attività la Biblioteca Civica di Porto Valtravaglia ha organizzato per i ragazzi della scuola media consorziale di Castelveccana, una mini-rappresentazione, in forma di lettura, per opera di Matteo Carassini, sull'argomento della memoria della Resistenza antifascista italiana.
L'appuntamento è per mercoledi 18 aprile alle ore 14,30 nel Salone Comunale di Nasca.

FESTA DI S.GIORGIO

(Fc) Il prossimo 25 aprile si celebra a Sarigo (Comune di Castelveccana, ma parrocchia di Domo) la festa di S. Giorgio presso l'omonima chiesa. L'appuntamento è per le ore 10,30 per la celebrazione della s. Messa cui seguirà l'incanto delle offerte in natura. Già dalle 9,30 sarà aperto un caratteristico mercatino di fiori e piantine di ortaggi.

VOCAZIONI E FAMIGLIA

(Fc) Continuano gli incontri di catechesi interparrocchiali presso Villa Immacolata a Ronchiano, organizzati dalle parrocchie del distretto della Valtravaglia. Lunedi 30 aprile mons. Peppino Maffi, già prevosto di Varese, ora rettore dei seminari milanesi, parlerà sul tema "Vocazioni e famiglia". All'incontro sono particolarmente invitati i genitori dei ragazzi della Prima Comunione e della Cresima, ma anche tutti coloro cui sta a cuore il tema delle vocazioni, intese non solo come scelta di vita consacrata, come anche più ampiamente come orientamento ad vita impegnata.

APPUNTAMENTI PRO LOCO

(Fc) Questi gli appuntamenti proposti dall'associazione di promozione turistica di Porto Valtravaglia nei prossimi giorni.
Nel salone di Piazza Imbarcadero: venerdì 20 Aprile, ci sarà una serata di presentazione a cura di Domovip di materassi in lattice e doghe in legno, alle ore 21.00 e sabato 21 Aprile, il Concerto della Musica cittadina di Luino diretta dal M° P. Bertani, alle ore 21.00.
Sabato 21 e domenica 22 Aprile si svolgerà invece sul lungolago un'iniziativa di solidarietà sociale in collaborazione con Telefono Azzurro per reperire fondi e adesioni. Per ogni contributo verrà consegnato un omaggio floreale, fino ad esaurimento scorte.

 

OPEN DAY

(Fc) La Biblioteca Comunale, per favorire la frequentazione e la conoscenza delle attività proposte, effettuerà un'apertura straordinaria della propria sede , dalle ore 11.00 alle ore 17.00 di domenica 22 aprile.

 

TRAME DI COTONE - STORIE DI VITA TESSUTA

(Fc) Dal 25 aprile al 1° maggio prossimi presso il "Punto d'incontro" sul lungolago di Porto Valtravaglia, la Biblioteca Civica e il gruppo G.I.M. e GIM PROGETTI onlus presentano una mostra a sostegno e a sensibilizzazione del settore tessile e cotoniero; una sorta di percorso alla scoperta dei retroscena che sottostanno ad uno dei prodotti tessili più comuni, il cotone, appunto.
I diversi ambiti della mostra, tecnico, storico, ecologico, economico, sociale, offrono spunti di riflessione a tutti coloro che sono sensibili ed auspicano un valore etico anche nei consumi. Alcuni volontari guideranno i visitatori attraverso l'interessante percorso; sarà anche possibile acquistare prodotti del Commercio Equo Solidale. La mostra resterà aperta nei giorni festivi e prefestivi dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18,30; nei giorni feriali dalle 16 alle 18,30.

 

CONCORSO IN RICORDO DEL M° DONIDA

(Fc) Si terranno a Porto Valtravaglia il prossimo 28 luglio, 3 e 11 agosto le tre serate finali di un concorso teso a ricordare e valorizzare l'opera del Maestro Carlo Donida, milanese, ma legato a Porto Valtravaglia per aver trascorso in questo angolo di lago Maggiore tanti anni della sua vita, fino alla morte. Qui sarebbero anche nate alcune fra le sue più belle e note canzoni, come "Le colline sono in fiore" e "Vecchio scarpone".
In collaborazione con il Centro Studi Musicali Italiano di Laveno Mombello si terranno le selezioni dei giovani interpreti a Porto Valtravaglia (domenica 6 maggio - salone Pro Loco) e a Massino Visconti (Accademia di Musica Moderna). Per partecipare occorre prenotarsi telefonando al n. 329-0976127.

 

FESTA A SAN MICHELE CON FATE E FOLLETTI

(Fc) L'assemblea dei soci riunitasi lo scorso 13 aprile ha approvato le risultanze di bilancio e ha condiviso la proposta del Direttivo per l'organizzazione di una festa di primavera per domenica 27 maggio.
Sarà una festa - fiaba nell'ambito di "Fate e Folletti", il fortunato tema che ha consentito alla onlus di aggiudicarsi il primo premio per gruppi al Carnevale 2007 di Laveno Mombello.
Soci, simpatizzanti e, soprattutto, bambini siete avvertiti: non mancate all'alpe per essere anche voi protagonisti di una fiaba! Per maggiori informazioni 338-6728822 Sabrina.

 

LA NOTTE DEI MEZARAT

(Fc) E' stato pubblicato il regolamento ed il bando di partecipazione alla prossima Notte dei Mezarat di Porto Valtravaglia. Artisti individuali e in gruppo possono scaricare il materiale informativo dal sito www.comune-portovaltravaglia.it
Lo ricordiamo, tutto nasce dal libro di Dario Fo su Porto Valtravaglia e su quella insaziabile voglia di mistero, di leggiadria, di divertimento, di gioco e di scherzo che da sempre animano gli abitanti di Porto Valtravaglia, detti appunto "mezaràt" cioè pipistrelli, per le loro abitudini notturne.

Dopo una bellissima prima edizione 2004 realizzata in collaborazione con il Sistema Bibliotecario dei Laghi ed una seconda del 2005 con l'istituzione del "Premio Dario Fo", anche quest'anno il Comune con la Pro Loco, rilancia la manifestazione coinvolgendo i Comuni e le Pro Loco di Germignaga e Maccagno.
Gli Organizzatori hanno pensato di dar vita ad una nuova formula di spettacolo che prevede due serate preliminari che si terranno rispettivamente a Maccagno e Germignaga i giorni 6 e 7 luglio 2007, per poi confluire nella GRANDE NOTTE BIANCA del 21 Luglio a Porto Valtravaglia per celebrare i vincitori dell'edizione 2007.
Il tema della manifestazione prescelto dalla giunta comunale per l'edizione 2007 è "Sognando…. in una notte di mezza estate" nelle sue più diverse espressioni e svariate forme artistiche (pittura, scultura, fotografia, poesia, narrativa, teatro, danza, musica, canto, ecc.) e popolari (arte da strada, burattini, giullari, prestigiatori, ecc.), con i suoi personaggi reali e/o irreali (maghi, streghe, vampiri, animali fantastici, ecc.).
La manifestazione si svolgerà in tre date distinte di cui: 6 luglio dalle ore 19,00 alle ore 24,00 a Maccagno, 7 luglio dalle ore 19,00 alle ore 24,00 a Germignaga; serata finale la notte tra il 21 ed il 22 luglio dalle ore 18,00 alle ore 06,00 a Porto Valtravaglia. Sono previsti premi e rimborsi spese di partecipazione agli artisti per oltre 8.000 euro.

 

ALPE S. MICHELE - STRADA E PRATI PULITI

(Fc) I volontari della onlus "Amici dell'Alpe S. Michele" sono partiti per tempo: già nella scorsa settimana, concomitante con il 1° maggio, hanno provveduto a tagliare l'erba dei prati al centro dell'abitato, per permettere alle famiglie di fare pic nic, prendere il sole, giocare con i ragazzi, e rendere così S. Michele accogliente e pulita.
Nel passato fine settimana hanno iniziato a pulire la strada Brissago - S. Michele - S. Antonio, sfalciando rami sporgenti, erbacce e rovi.
Intanto fervono anche i preparativi per la festa del 27 maggio. Un gruppo di attori volontari in costume, con fate, folletti, alberi parlanti e orchi, racconterà una fiaba vivente, mista ad una specie di caccia al tesoro, che coinvolgerà ii bambini. Attraverso un cammino con i personaggi del bosco e superando alcune prove, i partecipanti potranno, alla fine del percorso incontrare Tewe, la fata dei fiori. A tutti i bambini sarà poi consegnata una "pietra magica". E' previsto un banco gastronomico e un mercatino a tema.

 

ARRIVA IL FESTIVAL DEGLI UMORISTI

(Fc) Sabato 19 maggio prossimo sarà inaugurata la 9ª edizione del "Festivaltravaglia", l'ormai famosa rassegna annuale di umorismo nel salone della Pro Loco. L'inaugurazione è prevista alle ore 11. La manifestazione è realizzata in collaborazione con l'Associazione Nazionale Umoristi e vedrà presenti a Porto Valtravaglia i più famosi disegnatori di vignette.

FESTIVALTRAVAGLIA 2007
(Fc) Si inaugura sabato 19 maggio la rassegna degli umoristi, giunta ormai alla sua nona edizione, a cura della Pro Loco e dell'Associazione Nazionale Umoristi. Il tema di quest'anno sarà lo stesso scelto per celebrare la Notte dei Mezarat, cioè "Sogno di una notte di mezza estate". L'edizione 2007 comprende una mostra di vignette inedite su questo tema; una personale postuma su Cavandoli, scomparso nei mesi scorsi e animatore fra i primi della rassegna umoristica di Porto Valtravaglia; infine una rassegna di vignette tutte dedicate a Cavandoli.
L'appuntamento è per sabato alle ore 11 nel Salone Pro Loco, dove il pubblico potrà incontrare gli umoristi e farsi rilasciare un originale autografo. La mostra resterà visitabile fin o al prossimo 19 giugno.

FESTA DELLA FONTANA
(Fc) Continua la tradizione della festa della Cooperativa di Musadino. Domenica 20 maggio, dalle ore 15.00 alle 18.00, in piazza a Musadino si svolgerà la "festa della fontana", una occasione per trascorrere insieme un pomeriggio e consolidare il rapporto fra la Cooperativa e la gente.

SEGGI ELETTORALI
(Fc) La Commissione Elettorale comunale ha provveduto, nella sua seduta pubblica dello scorso 5 maggio a nominare gli scrutatori per le operazioni relative al rinnovo delle cariche della Provincia. Lo Corte d'Appello di Milano ha nominato presidente del seggio 1 (Porto centro) Miglio Ernesto. Gli scrutatori sono Colombo Francesco Edoardo Maria, Figini Daria, Spollon Giulio e Pelagatti Cristina. Il presidente del seggio 2 (frazioni) è Benni Gabriele; scrutatori Rampon Luana, Zavattoni Manuela, Giacobazzi Matteo, Figini Davide.

PELLEGRINAGGIO A PAVIA
(Fc) Le parrocchie del distretto della Valtravaglia hanno organizzato un pellegrinaggio a Pavia per il giorno 24 maggio. La partenza è prevista alle ore 7 da Porto (piazza Imbarcadero) con rientro verso le 20,30.

FESTA CON FATE E FOLLETTI A S. MICHELE

(Fc) Tutto è pronto per la festa del 27 maggio all'alpe S. Michele. L'associazione di volontariato onlus "Amici dell'Alpe S. Michele", grazie ad un gruppo di attori volontari in costume, con fate, folletti, alberi parlanti e orchi, racconterà una fiaba vivente, mista ad una specie di caccia al tesoro, che coinvolgerà i bambini. Attraverso un cammino con i personaggi del bosco e superando alcune prove, i partecipanti potranno, alla fine del percorso, incontrare Tewen, la fata dei fiori, che a tutti i bambini consegnerà una "pietra magica".
Il gioco, perché di gioco si tratta, sarà ripetuto alle ore 11, 14, 15 e 16. Si potrà anche mangiare in compagnia sul prato e fare acquisti "magici" in uno speciale mercatino a tema, con prodotti gastronomici del Varesotto, streghe, fate e folletti, e, naturalmente i fiori. La giornata sarà allietata da musica dal vivo.

L'ASILO DI MUCENO IN FESTA

(Fc) Anche la scuola materna di Muceno organizza la sua festa fine anno sabato 2 e domenica 3 giugno. In programma ballo e ristorazione presso la sede della Valsport (a Muceno) e, naturalmente, un saggio offerto dai piccoli alunni.

 

APPUNTAMENTI PRO LOCO

(Fc) Domenica 3 giugno, dalle ore 11 alle 13, Happy hour sul lungolago con musica dal vivo.Dalle ore 10 Festa di chiusura anno scolastico con giochi e tanto divertimento presso le Scuole elementari in località Brighirolo (organizzata dal Comune e dalla Pro Loco).

 

MUSICA A DOMO

(Fc) Riprende la diciassettesima edizione della rassegna concertistica "Musica a Domo". I tre concerti di quest'anno saranno il 9 giugno ed il 15 luglio nella chiesa di Domo, il 29 luglio nella chiesa di Domo. Sono organizzatati dal Comune e dalla Biblioteca Civica in collaborazione con la Parrocchia. Quest'anno, accanto ll'organo, ascolteremo strumenti come la tromba, il violino, il violoncello, la tiorba. Il terzo concerto si avvale della presenza di una soprano accompagnata da violone, cello e cembalo. Nelle prossime settimane daremo maggiori informazioni sui programmi.

 

RITORNA "MUSICA A DOMO"

(Fc) Con la serata di sabato 9 giugno prossimo, alle ore 21, nella chiesa di Domo, si apre la stagione concertistica "Musica a Domo" con un concerto d'organo e tromba.
La rassegna musicale è organizzata dal Comune e dalla Biblioteca Civica ed è giunta, quest'anno, alla sua diciassettesima edizione. All'organo troviamo Federica Iannella, alla tromba Luigi Faggi Grigioni. Il programma prevede l'esecuzione di brani di Stanley, Buxteude, Torelli, la famosa Ciaccona in re di Pachelbel, poi ancora brani di Viviani, Morandi e Stradella. Un concerto veramente piacevole per la scelta del repertorio che presenta pezzi assai noti di autori ampiamente conosciuti anche dal grande pubblico e non solo dagli specialisti.

 

FESTA DELLA BIRRA

(Fc) E' organizzata dalla Pro Loco sul lungolago di Porto Valtravaglia il prossimo sabato 9 giugno la prima "festa della birra". Dalle ore 19.00 con ristorazione alla tedesca, dalle ore 21.00 con musica dal vivo con i "Trenincorsa" che presenteranno il loro nuovo album 2007.

 

NOVITA' PER L'I.C.I.

(Fc) Il Comune di Porto Valtravaglia è passato alla riscossione diretta del tributo sulla casa e le aree fabbricabili. Le aliquote sono rimaste invariate, ma vengono messe a disposizioni diverse modalità di pagamento dell'imposta: direttamente allo sportello del Comune tramite il servizio Pos-Bancomat; presso la Tesoreria Comunale - Banca Popolare Commercio e Industria di Porto Valtravaglia (con mod. F24); oppure tramite conto corrente postale n. 79704474.

CALCIO FEMMINILE IN FESTA

(Fc) Sabato 16 e Domenica 17 Giugno è prevista la Festa di fine Campionato della Squadra di calcio femminile Alto Verbano presso campo sportivo Piangiolo di Porto Valtravaglia.

 

CONCERTO DELLA FILARMONICA DI MOMBELLO

(Fc) Venerdì 22 giugno sul Lungolago di Porto Valtravaglia alle ore 21 la Filarmonica di Mombello terrà il suo Concerto d'inizio estate nell'ambito delle manifestazioni estive della Pro

 

FESTIVALTRAVAGLIA 2007

(Fc) Continua fino al 19 giugno nel salone Pro Loco di piazza Imbarcadero la rassegna degli umoristi, giunta ormai alla sua nona edizione, a cura della Pro Loco e dell'Associazione Nazionale Umoristi. Il tema di quest'anno sarà lo stesso scelto per celebrare la Notte dei Mezarat, cioè "Sogno di una notte di mezza estate". L'edizione 2007 comprende una mostra di vignette inedite su questo tema; una personale postuma su Cavandoli (ideatore della famosa "linea" di Lagostina), scomparso nei mesi scorsi e animatore fra i primi della rassegna umoristica di Porto Valtravaglia; infine una rassegna di vignette tutte dedicate a Cavandoli.

"LOCI TRAVALIAE" XVI: PARLA LA STORIA LOCALE

(Fc) L'Amministrazione Comunale e la Biblioteca Civica hanno il piacere di presentare sabato 23 giugno, alle ore 21, al Punto d'incontro sul lungolago di Porto Valtravaglia, il sedicesimo volume della collana di storia locale di Porto Valtravaglia. Con l'occasione e come è ormai consuetudine, saranno anche presentate altre edizioni locali del Lago Maggiore e della Valcuvia.
Ancora una volta il passato, con le sue vicende ed i suoi personaggi e - questa volta - anche con il linguaggio del tempo che fu, riaffiorano per dare sensazioni e messaggi al presente.
Un volume ampio che vuol fare memoria perché ciò che è stato, rimanga, almeno nel cuore e nella mente. Ecco allora i contenuti del nuovo volume.
Il lavoro condotto da Federico Crimi sulle ville costruite sulla nostra sponda a cavallo tra l'Ottocento e il secolo successivo parte da una dettagliata analisi del territorio per arrivare ad un primo catalogo dell'esistente. La ricognizione dei luoghi messa a confronto con le guide turistiche di primo Novecento hanno permesso di delineare sia le tendenze costruttive sia quanto di quel patrimonio è già andato perduto. Non sono isolati infatti i casi di ristrutturazione integrale o di ricostruzione, anche in epoche lontane dalla nostra, che hanno mutato l'originaria consistenza.
Ottavio Lurati, esimio professore universitario elvetico, ha invece presentato una interessante ricerca condotta "sul campo" finalizzata a delineare l'origine e l'evoluzione dei nomi di luogo e dei cognomi caratteristici della zona. Ne è emerso un quadro alquanto interessante che affonda le radici in epoche molto antiche con singolari parallelismi tra la nostra area culturale e la vicina Svizzera. Segno inconfondibile che la cultura non rispetta i confini territoriali ma presenta aspetti di più ampio respiro.
Una vicenda legata alle nostre terre, importante seppur lontana nel tempo, ci è stata presentata dal prof. Emilio Rossi. La vicenda di S. Arialdo si snoda da Angera alla Rocca di Travaglia ove è stato occultato per qualche tempo il corpo martirizzato. La lettura, l'analisi e l'interpretazione di tutte le fonti originarie e di quanto già pubblicato ha permesso allo studioso di meglio delineare alcuni aspetti poco noti o mai sufficientemente indagati offrendoci una più completa descrizione del complesso evento.
Presso il Municipio, la Biblioteca e la Pro Loco sono disponibili tutti i volumi della collana.

 

CON GLI ALPINI A PIAN CUVINICC

(Fc) Domenica 24 Giugno la Pro Loco organizza una camminata in compagnia per raggiungere l'alpe S. Michele lungo i sentieri. Una buona occasione per gustare lungo la salita scorci panoramici indimenticabili, osservare fiori sempre più rari, come le genziane e le orchidee selvatiche. Arrivati all'alpe, è d'obbligo una visita alla millenaria chiesetta recentemente restaurata, con i suoi preziosi affreschi che appartengono ad un ciclo dell'XI - XII secolo. Si potrà ammirare nella sua interezza l'affresco della Madonna in trono con S. Antonio abate e S. Bernardo, opera del 1517 firmata da Guglielmo da Montegrino.
Si potrà poi partecipare alla Festa con gli Alpini a Pian Cuvinicc, dalle ore 11 alle 18.00 con ristorazione (grigliata).