Cesarina Solcia

E' nata nel 1938 e si è diplomata all'Istituto d'Arte "Marangoni" in figurino e disegno su tessuto. Dopo essersi dedicata alla famiglia, alla fine degli anni ottanta riprende l'attività artistica frequentando lo studio della pittrice Micol De Palma.

E' socia di Arte Cultura, rivista artistica e culturale di Milano.

 

 

Scrivono di lei:

Nell'arte di Cesarina Solcia si avverte il respiro puro del sentimento che è linfa essenziale della sua ispirazione. Il linguaggio espressivo ed immediato, affidato alla sensibilità del colore e all'intensità comunicante della forma. Osservando attentamente le sue opere si nota come la forza dell'emozione prevalga su ogni astratta considerazione teorica. Il mondo della natura, rivelato dall'essenzialità della luce, è lo scopo primario della ricerca visiva ed interiore della pittrice. Il variare delle tonalità, la limpidezza della composizione, l'equilibrio generale dell'espressione sono altri fattori culturali e poetici che invitano al costante ed appagante confronto con la sua pittura e con la verità in essa plasticamente e vitalmente rappresentata.
Teodosio Martucci

Un linguaggio, quello di Cesarina, che si realizza su toni cromatici di estrema purezza, nell'esercizio di una tecnica personale, con la quale riesce a trarre trasparenze impensate. I contenuti e i colori non sono mai abbandonati ad un arbitro impulsivo bensì organizzati secondo una logica compositiva.
Nino Villanti

Ha scelto Porto Valtravaglia come sua seconda residenza.